il progetto

L’idea è questa: in quanto animale sociale, l’uomo non può vivere se non all’interno di una data comunità che, di fatto, si caratterizza sempre per una sua specifica struttura economica e un ben definito ambito sociale, ed è bene ricordare sempre che ogni contesto inevitabilmente giorno dopo giorno esercita un pesante condizionamento sulle azioni, sui pensieri, sulla qualità stessa della sua vita per tutti: dimmi dove vivi, e ti dirò chi sei.
Il nostro progetto, la nostra proposta, consiste nel costruire un nuovo contesto storico, si può dire anche un campo umano, che abbia le strutture materiali necessarie e indispensabili – conditio sine qua non! – per rendere davvero possibile lo sviluppo di un’altra realtà, di un altro mondo di cui c’è assolutamente bisogno. Di che si tratta?
Ci sono aspetti diversi, che devono svilupparsi contemporaneamente fino a formare un’unica entità.
Un’altra economia, non quella attuale della concorrenza, del lucro e della violenza, ma quella del lavoro libero e creativo.
Altre istituzioni, sorrette e vivificate dalla democrazia reale di base, ben diversa dalla nostra, che è delegata e rappresentativa.
Altra cultura, continuamente animata dalla “ricerca” senza pregiudizi e senza confini, interessata e tesa a trovare risposte sempre più convincenti e plausibili sia alle esigenze e alle pulsioni che appartengono all’animo umano, sia a quelle determinate dalle questioni di natura più razionale ed oggettiva, si può dire anche “scientifica”, intorno a quelli che sono i quesiti di fondo sul senso della vita e sul mistero della realtà (e in tutto ciò, ovviamente, un grande spazio sarà sempre occupato dalla creatività, dai sentimenti, dalla commozione, dalla suggestione, dall’arte, che pure costituiscono gran parte della natura umana).
Come si fa?
Leggi il progetto nella sua completezza

Su queste pagine web, il nostro sito, possiamo incontrarci e scambiare le nostre idee e opinioni, darci appuntamento per ogni buona occasione di incontrarsi anche di persona , ……

Condividi: